Realizzare da Soli il Proprio Bagno in Tadelakt

Tutto quello che c’è da sapere

tadelakt per il bagno

Sempre più persone scelgono il Tadelakt Originale per ristrutturare il bagno della propria abitazione. Grazie alla naturale impermeabilità donatogli dalla calce idraulica e alle sue straordinarie doti antibatteriche e fungicide, il Tadelakt ha molteplici utilizzi ma la stanza da bagno resta tutt’oggi il suo principale impiego. Ma questa non è l’unica ragione, infatti questo materiale si mostra estremamente versatile e il suo utilizzo nella stanza da bagno può essere totale. Dunque oltre alle pareti e tutte le nicche, è possibile realizzare lavandini, piatti doccia, vasche da bagno e pavimenti utilizzando sempre lo stesso materiale. Se anche tu hai scelto il tadelakt per ristrutturare il tuo bagno e ti stai chiedendo se è possibile realizzare il lavoro in modo indipendente, questo articolo cercherà di aiutarti a chiarire le idee a riguardo.

Le Premesse

Il Tadelakt è un’arte molto antica che viene tramandata a partire dal V secolo a.c. dagli artigiani di Marrakech. Sia la tecnica di realizzazione che i materiali utilizzati, per essere definiti originali, devono quindi rispettare le regole imposte dalla lunga tradizione degli artigiani arabi. Per questa ragione il Tadelakt deve essere composto unicamente dalla calce idraulica e dall’acqua, oltre ed eventuali pigmenti naturali nel caso si voglia ottenere una colorazione differente da quella naturale. Dunque non è possibile aggiungere leganti chimici a qualsiasi altro prodotto sintetico per facilitarne l’applicazione senza che questo faccia perdere l’essenza del Tadelakt stesso, che è un processo di lavorazione completamente naturale e sostenibile.

Riad Dyor cortile centrale

Tradizionale Riad di Marrakech

Preparazione del fondo per tadelakt

Fase di stesura del Tadelakt

Le Variabili

Le condizioni di partenza possono essere la variabili più incisiva se desideri ristrutturare il tuo bagno utilizzando il tadelakt in modo indipendente. Infatti come già ricordato in precedenza, il Tadelakt non possiede al suo interno nessun legante chimico che caratterizza invece tutti i prodotti moderni che vogliono ottenere effetti simili, per questa ragione le condizioni del fondo su cui si desidera applicare il materiale sono di fondamentale importanza. Se il fondo è “aggrappante” come ad esempio sull’intonaco crudo e in generale sui muri non ancora decorati, sarà possibile applicare il tadelakt direttamente. In caso contrario, sarà necessaria la preparazione di un fondo che permetta al Tadelakt di aggrappare alle pareti e a tutte le superfici del bagno.

I Requisiti Necessari

In linea di massima, queste sono le conoscenze necessarie per poter realizzare il tadelakt originale

  • I DOSAGGI E I MATERIALI PER LA PREPARAZIONE DEL FONDO
  • I DOSAGGI E I MATERIALI PER LA PREPARAZIONE DEL TADELAKT
  • L’AGGIUNTA DEI PIGMENTI PER LA COLORAZIONE
  • LA TECNICA D’APPLICAZIONE DEL TADELAKT
  • LA TECNICA DI LUCIDATURA DEL TADELAKT
  • LA TECNICA DI PRESERVAZIONE DEL TADELAKT

In linea di massima, questi sono le materie prime necessarie per poter realizzare il tadelakt originale

  • CALCE IDRAULICA DI MARRAKECH
  • ACQUA
  • SAPONE NERO
  • CERA D’API

In linea di massima, questi sono gli strumenti necessarie per poter realizzare il tadelakt originale

  • FRATTAZZO IN LEGNO DI CEDRO
  • FRATTONE IN ACCIAIO
  • PIETRA DI FIUME PER LA LEVIGATURA

I Costi

Abbiamo già chiarito che per realizzare il Tadelakt Originale occorrono le giuste conoscenze e le adeguate abilità. Per questa ragione il costo al mq2 di questa tecnica può essere molto alto e indicativamente varia dai 100€ ai 300€ per metro quadro. Questo dato evidenzia un fattore importante: non bisogna sottovalutare la difficoltà di realizzare lavori anche di piccola entità, perchè il costo di realizzazione è proporzionato alla difficoltà e alla mole di lavorazioni che il tadelakt originale richiede all’artigiano. Questo dato evidenzia anche quanto è possibile risparmiare se si desidera realizzare il proprio bagno in tadelakt in modo indipendente, dato che bisognerà affrontare solamente i costi delle materie prime (e possibilmente di una adeguata formazione) che nel caso del Tadelakt originale sono relativamente basse. Il rendimento del materiale varia molto in base allo spessore che si desidera dare e questa scelta spesso viene imposta dalle condizioni del fondo. In linea di massima per realizzare un mq di Tadelakt occorrono circa 5 kg di calce di Marrakech.

LE CONCLUSIONI

E’ Possibile Realizzare un Bagno in Tadelakt da soli?

Come abbiamo cercato di chiarire in questo articolo, esistono molte varianti che non permetto di dare una risposta netta a questa domanda. Oltre alle condizioni iniziale e molti altri fattori precedentemente citati che incidono sulla difficoltà del lavoro, rimane da ricordare che la qualità del risultato finale che si desidera ottenere e la sua conseguente durata nel tempo dipendono principalmente dalle abilità dell’artigiano che realizza il lavoro. Per questa ragione è sconsigliabile un’approccio superficiale alla tecnica del tadelakt che senza le adeguate conoscenze ha scarse possibilità di successo, dato che questa tecnica può risultare proibitiva anche per artigiani con una lunga esperienza, in quanto le sue fasi di esecuzione sono uniche al mondo.

Dunque per poter realizzare da soli il proprio bagno in Tadelakt, oltre al necessario all’esercizio manuale, bisogna disporre delle giuste conoscenze teoriche. Associando queste conoscenze all’utilizzo dei materiali e degli strumenti corretti, sarà possibile realizzare il proprio bagno in Tadelakt in modo indipendente.